VX

EVOLUZIONE DELLA SPECIE

  • ELETTRICA
  • INTERNO
  • PENSILE
  • Il ventilconvettore della serie VX ha il mantello in lamiera chiara prerivestita, con spessore di soli 220 mm e griglia di mandata aria costruita in ABS con gli sportellini laterali apribili per accedere al quadro comando. La struttura portante è in lamiera zincata di forte spessore con fori per il fissaggio a muro/soffitto + isolamento interno termoacustico (classe M1). La bacinella raccoglicondensa è provvista di scarico ed isolamento termico (classe M1). La batteria di scambio termico ad alta efficienza (Alette Turbolenziate con alto N° di Reynolds) è in tubo di rame ed alette di alluminio bloccate mediante espansione meccanica. Gli attacchi batteria sono dotati di sistema antitorsione, valvole sfiato aria manuali, valvole svuotamento acqua manuali e posizionati a sinistra; su richiesta a destra e in ogni caso sono di facile reversibilità. Il gruppo ventilante è costituito da 1, 2 o 3 ventilatori centrifughi a doppia aspirazione, con ventole in plastica di ultima generazione direttamente accoppiate al motore. Il motore elettrico è provvisto di protettore termico (Klixon) e condensatore di marcia sempre inserito (IP 42, Classe B). Il filtro aria è in tessuto acrilico poliestere, ad alta efficienza, rigenerabile mediante lavaggio con acqua, soffiatura, aspirazione.